APOLOBAMBA SUD-2

Foto scattate nel mese di settembre- fine stagione secca

Mappa del gruppo Corohuari. In arancio le strade- in celeste i ghiacciai- in fucsia la isoipsa dei 5000m- in azzurro i corsi d'acqua. Questa zona, la più ad est della cordillera Apolobamba, non è coperta da alcuna mappa, nemmeno in scala1:100.000. - Ne fanno parte, oltre al Corohuari, il Cuchillo2° ed il Huarin più alcune cime minori. In zona esistono 3 miniere d'oro e, grazie all'attività di estrazione del minerale, le strade di accesso si trovano in condizioni decenti.
Nevado Canisaya da Paso Sunchuli ore 06:30 di metà settembre
STITCH-Parte superiore della valle di Sunchuli. Da sinistra: Nevado Cavayani con il ghiacciaio di sud-est. La cima triangolare dovrebbe essere il Cerro Huayhuari. La parte destra della foto é occupata dalla cresta che unisce quest'ultimo con il Nevado Cuchillo 1°, fuori campo. Le varie punte credo siano senza nome( e senza vie di salita registrate)
Nevado Cololo da Paso Sunchuli, ore 06:30 I due nevados davanti al Cololo si trovano a nord-est del Paso Osipal, alla sinistra orografica del rio Hilo-Hilo. Sono quotati in Gooogleearth 5475m e 5597m rispettivamente. La mappa-schizzo dell'Imperial College situa 2 cime senza quota in questo punto, mentre leggermente più ad ovest, subito a nord del Paso Osipal, mette in evidenza 3 cime fra i 5300 ed i 5400 metri: Cunuhuario, Posnansky e Sunchuli. Gli ultimi 2 potrebbero riferirsi proprio alle 2 cime in questione.
Nevados Akamani e/y Yana Orko dal versante sud di Paso Sunchuli: la gran parte dei ghiacciai si trova sul versante opposto (sud-ovest).
Cima senza nome tra il Cuchillo1° e il Huayhuari
Nevado Cavayani con il ghiacciaio di sud est
Parte del versante sud della cresta/arista Cuchillo 1° - Huayhuari
Nevado Corohuari versante sud
Entrando nella parte alta della valle del rio Caballuni. Sentiero a circa 4300 metri di quota.In primo piano, a sinistra, la spalla ovest del Nevado Isquillani In fondo la catena principale tra N. Canisaya e Yana Orko
Parte alta della valle del Rio Caballuni. Da sinistra: Wilaqollu, Casalala e Canisaya. (Cabecera del Rio Caballuni)
Parete sud del Nevado Canisaya (Ulla Khaya)
Parete sud-ovest del Nevado Casalala
Quota 5300, spalla ovest del Nevado Isquillani dalla valle del rio Caballuni. Sembra che non abbia un nome.
Idem
Ancora dalla valle del rio Caballuni.Yana-Orko e Akamani alla fine della stagione secca.
Yana Orko desde el valle del Rio Caballuni
Arista norte del Nevado Akamani desde el valle del Rio Caballuni